Impianti di condizionamento: tutto ciò che bisogna sapere per scegliere quelli migliori.

  • admin
  • Febbraio 15, 2019
  • Commenti disabilitati su Impianti di condizionamento: tutto ciò che bisogna sapere per scegliere quelli migliori.

L'impianto di condizionamento all'interno di un locale è particolarmente importante perché permette di regolare la sua temperatura, riscaldandola o raffreddandola.
Certo è che scegliere il giusto impianto di condizionamento non è cosa semplice e si devono prendere in considerazione vari fattori che tra poco andremo ad esaminare.
Cerchiamo prima di capire le differenze tra condizionatori e climatizzatori e poi analizziamo, nello specifico, le caratteristiche che possono influenzare la scelta nell'acquisto del giusto impianto di condizionamento.

Differenza tra climatizzatori e condizionatori

Spesso si tende a fare molta confusione e ad utilizzare in maniera indiscriminata i termini climatizzatore e condizionatore.
In realtà esiste una sostanziale differenza tra i due apparecchi termici.
Il climatizzatore aspira l'aria per purificarla, deumidificarla e convertirla poi in aria calda o fredda.
Il condizionatore è esteticamente identico al climatizzatore ma a differenza di quest'ultimo non è in grado di deumidificare l'aria ma semplicemente convertirla in aria calda o fredda.
Entrambi però possono essere fissi o portatili. Quelli fissi devono necessariamente essere installati e quindi richiedono un intervento sui muri di casa e una spesa abbastanza sostenuta. Questi ultimi rappresentano comunque la soluzione migliore per una casa di proprietà o anche una casa in affitto quando si ha intenzione di abitarci a lungo e questo perché permettono un maggiore risparmio energetico.
I climatizzatori o condizionatori portatili invece sono ideali per case piccole con poche stanze e quando si ha intenzione di viverci per poco tempo. Non richiedendo alcun intervento sui muri e prevedono una spesa contenuta.

Impianto di condizionamento: mono split o multi split e quale tecnologia scegliere

Nella scelta dell'impianto di condizionamento è importante prendere in considerazione due fattori tra cui la tecnologia e il numero degli split.
La tecnologia può essere:
on-off che praticamente prevede un meccanismo di accensione e spegnimento, in modo del tutto automatico, al raggiungimento all'interno del locale di una certa temperatura;
inverter che si ha quando la forza e la velocità di funzionamento di ogni singolo climatizzatore vengono regolati in maniera continuativa e automatica.
Vediamo ora la differenza tra impianti mono split e multi split.
Un impianto mono split è dato da un sistema che prevede che ogni singolo condizionatore venga collegato ad un'unità esterna. Per fare un esempio se in casa sono presenti tre condizionatori ci saranno altrettante unità esterne a cui gli stessi condizionatori verranno collegati.
Un impianto multi split invece prevede che due, tre o quattro condizionatori vengano tutti collegati alla medesima unità esterna. Impianti di questo genere sono perfetti per ambienti grandi o abitazioni con più stanze.
Su MondoSplit.com è possibile trovare un vasto assortimento di impianti di condizionamento mono split, dual split, trial split e quadri split.

A cosa prestare attenzione nella scelta dell'impianto di condizionamento

Non è semplice destreggiarsi tra i vari modelli di impianti, soprattutto per i comuni mortali che non sono dotati di competenze specifiche.
Eppure arrivare ad una giusta scelta può essere molto più semplice di quanto sembra se si prendono in considerazione tre diverse componenti.
La potenza dell'impianto, Ovviamente più è ampia la stanza nella quale andrà installato il condizionatore maggiore dovrà essere la sua potenza. Per scegliere quella giusta basta moltiplicare 340 per i metri quadri della stanza.
La classe energetica che andrà ad incidere sui consumi e quindi sulle bollette. Migliore è la classe energetica minori saranno i consumi e le spese. Come succede per qualsiasi elettrodomestico le migliori classi energetiche sono A+++, A++ e A+.
Il livello di rumorosità che viene indicato in decibell. Naturalmente è auspicabile scegliere un impianto che sia il più silenzioso possibile.
Oltre agli elementi appena indicati un buon impianto di condizionamento deve contenere anche un sistema di filtraggio in grado di filtrare e ripulire l'aria.

Su MondoSplit è possibile scegliere tra moltissimi impianti di condizionamento e in più si può usufruire di una consulenza completamente gratuita grazie alla quale l'utente verrà guidato verso la scelta più giusta in base alle differenti esigenze, necessità e caratteristiche dell'abitazione o del locale nel cui l'impianto andrà installato.